Assicurazione vecchiaia e superstiti AVS

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua

Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Che cos'è l'AVS ?

Un'assicurazione obbligatoria per tutti.

L'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti AVS è il pilastro centrale della previdenza sociale svizzera. L'AVS deve permettere di far fronte, perlomeno in parte, alla diminuzione o all'interruzione dell'entrata salariale causata dalla vecchiaia o dalla morte. Con le rendite di vecchiaia essa contribuisce a permettere agli assicurati di ritirarsi a una certa età dalla vita professionale e a garantire una sicurezza materiale per il pensionamento. Le rendite per superstiti devono impedire che alla sofferenza patita da una famiglia per la morte di un genitore o del coniuge si aggiunga una situazione finanziaria difficoltosa.

L'AVS è una componente della rete di assicurazioni sociali della Confederazione basata sul concetto dei cosiddetti tre pilastri. L'AVS e l'assicurazione per l'invalidità (AI), unitamente alle prestazioni complementari (PC), costituiscono il primo pilastro. Esso deve garantire un minimo esistenziale ed è obbligatorio. La previdenza professionale (cassa pensioni), anch'essa obbligatoria, per i salariati, costituisce il secondo pilastro, mentre la previdenza personale facoltativa rappresenta il terzo pilastro.

L'origine dell'AVS risale al 1925, quando l'elettorato svizzero approvò un articolo costituzionale per la creazione di un'assicurazione per la vecchiaia e per i superstiti. Il 1° gennaio 1948 l'AVS entrò in vigore e d'allora furono versate le rendite.


Fine zona contenuto



AVS - AI
 | Basi legali
http://www.ahv-iv.info/ahv/00122/00166/index.html?lang=it